Sostenibilità

Il futuro dei nostri bambini sta nel mondo che lasceremo loro.

La sostenibilità ambientale è un principio a cui noi di J BIMBI® teniamo particolarmente perché ci occupiamo di prodotti per bambini e siamo coscienti che loro sono il futuro e il mondo in cui vivranno sarà quello che gli lasceremo in eredità.

Per questo motivo ci impegniamo ogni giorno per sviluppare abbigliamento per bambini ecologico e prodotti che non danneggino il pianeta o che abbiano il minor impatto possibile, oltre naturalmente a garantire la massima qualità e sicurezza per i bimbi.

Body 0-36 mesi = minor impatto ambientale

I body 0-36m fanno la loro parte nella tutela dell’ambiente perché vestendo il bimbo con un’unica taglia da 0 a 36 mesi diminuiscono la quantità di body necessari durante la sua crescita. In questo modo si risparmiano energia e acqua per la produzione e si limitano i problemi legati allo smaltimento.

Facciamo due conti insieme:

I body tradizionali coprono i primi 36 mesi di vita del bambino con circa 9 taglie; supponendo di “saltare” qualche taglia durante la crescita e che siano necessari circa 10 body per taglia, un bambino dovrebbe utilizzare circa 50 body (5 taglie x 10 body) nei primi 3 anni di vita.

50 body sono quindi il minimo indispensabile, ma sappiamo bene che il quantitativo di body utilizzati, o per lo meno acquistati, può crescere se si considerano gli acquisti irresistibili (“troppo carino quel body, devo prenderlo!”) ma non effettivamente necessari, quelli per la sostituzione di body che si rovinano/macchiano e soprattutto i regali ricevuti da amici e parenti, specialmente nei primi mesi quando il bimbo cresce alla velocità della luce e molti capi restano addirittura inutilizzati.

Con i body neonati J BIMBI® che con un’unica taglia possono essere indossati dalla nascita del bimbo fino a 3 anni, sono teoricamente sufficienti 10 body (1 taglia x 10 body), con un risparmio di 40 body per ogni bimbo!

Volendo declinare il calcolo su scala nazionale dove le nascite sono circa 400.000 all’anno, il numero dei body che si potrebbero potenzialmente risparmiare solo in Italia è 16 milioni!

Cotone biologico = risparmio di risorse e rispetto per l’ambiente

I body J BIMBI®, da sempre certificati OEKO-TEX®, ossia privi di sostanze nocive, possono vantare ora nei modelli Bio Cotton anche la certificazione GOTS perché prodotti con cotone biologico.

– 71% di ACQUA

utilizzata per la coltivazione perché l’agricoltura biologica sfrutta le piogge naturali e i terreni coltivati biologicamente trattengono fino al 30% in più di acqua.

– 62% di ENERGIA

necessaria per la produzione rispetto al cotone tradizionale.

USO DI FERTILIZZANTI NATURALI

che sostengono ecosistemi sani e migliorano la qualità dei terreni.

NO PESTICIDI CHIMICI

ma soluzioni naturali che proteggono la salute dei lavoratori, dei terreni e dell’ecosistema evitando inoltre la contaminazione delle acque.

NO OGM (Organismi Geneticamente Modificati)

Biberon in vetro = più igiene e meno plastica

Oltre ad essere un materiale sicuro, igienico e perfettamente sterilizzabile, il vetro è naturale, ecologico, riciclabile al 100% e all’infinito. Scegliere un biberon in vetro significa garantire maggiore igiene per i neonati nel corso dei loro primi mesi di vita, quando ne hanno più bisogno e nello stesso tempo ridurre il consumo di plastica, problema che affligge la nostra società e che vale la pena combattere con piccoli gesti come questo.

Packaging responsabile = più riciclo e meno plastica

Stiamo lavorando per ridurre e arrivare ad eliminare tutti gli imballaggi in plastica dei nostri prodotti, sostituendo la plastica con carta e cartoncino possibilmente riciclati o certificati FSC.

Per quanto riguarda gli imballaggi che resteranno in plastica, sono tutti riciclabili e sono stati studiati per essere riutilizzati come contenitori (per esempio gli sterilpod, contenitori per i succhietti, possono essere utilizzati come contenitori e come sterilizzatori in microonde).