24

Feb

DERMATITE NEL NEONATO, SINTOMI E RIMEDI

La dermatite atopica è un’infiammazione cronica della cute molto frequente nei neonati. Si stima che interessi il 10-15% dei bambini nei loro primi anni di vita e può essere molto fastidiosa perché i sintomi principali sono secchezza cutanea, prurito, arrossamento e desquamazione.

Le cause della dermatite atopica non sono ancora del tutto chiare, sicuramente entra in gioco una componente genetica tale per cui la pelle risulta carente di elementi che la rendono solitamente resistente agli agenti esterni come inquinamento ambientale, stress, problemi emozionali, freddo, detergenti aggressivi e uso di tessuti poco confortevoli.

Quando la pelle predisposta viene colpita da questi fattori tende a perdere liquidi, seccarsi e infiammarsi. Inoltre i bimbi, grattandosi, possono procurarsi delle piccole ferite che sono causa di ulteriori infezioni batteriche, peggiorando la situazione.

Rarissimamente la dermatite atopica è causata da allergie alimentari, per cui diete particolari non sono quasi mai necessarie.

Non si conoscono esattamente le cause della dermatite atopica e quindi è difficile individuare una cura vera e propria. Quello che si può fare è agire sui sintomi: sulle lesioni umide e arrossate si applicano creme a base di cortisone, mentre nella fase non attiva della dermatite, quando la pelle è molto secca, si agisce tramite il mantenimento dell’idratazione per cercare di evitare e ritardare il più possibile la riacutizzazione dei sintomi.

Idratare quotidianamente tutto il corpo con creme e oli a base di ingredienti naturali come olio di mandorle, burro di karitè, olio di oliva è sicuramente una buona norma, così come preferire la doccia al bagnetto, utilizzando detergenti che siano il più naturale possibile, come il sapone di aleppo o di marsiglia.

Infine si può prestare attenzione agli agenti esterni che possono essere i fattori scatenanti dei sintomi acuti:

  • non usare ammorbidenti per il lavaggio dei vestiti e privilegiare detersivi naturali come il sapone di marsiglia;
  • utilizzare indumenti poco colorati e privilegiare fibre naturali, biologiche e/o anallergiche, soprattutto per quanto riguarda la biancheria intima.

J BIMBI offre un valido aiuto a tutti i bimbi che soffrono di dermatite e in generale a chi ha la pelle delicata, facilmente irritabile o propensa alle infezioni: i body per neonato 0-36m in cotone biologico.

I body neonato Cotone Biologico sono amici del tuo piccolino, perché la naturalità della fibra si adatta particolarmente alla pelle delicatissima dei neonati: non la irrita e non crea sfoghi allergici. Queste proprietà trovano il cotone bio ideale per la biancheria intima del neonato.

I body J BIMBI® sono prodotti con cotone 100% biologico di altissima qualità che proviene da sementi biologiche, coltivate in campi protetti dove non si utilizzano erbicidi o pesticidi di origine chimica.

Come attestato dalla certificazione GOTS, non solo utilizziamo fibre naturali provenienti da agricoltura biologica ma anche il processo di tintura si basa sull’utilizzo di prodotti naturali privi di caratteristiche tossicologiche ed ecotossicologiche.

Ideali per tutti i bimbi con la pelle particolarmente sensibile, i body 0-36m sono taglia unica e vestono il tuo bimbo da 0 a 3 anni, garantendo una vestibilità eccezionale e massima libertà di movimento.

La dermatite atopica nei bambini tende a risolversi spontaneamente o a migliorare molto con la crescita per cui ci vuole tanta pazienza e molta attenzione alla cura della pelle, che deve essere mantenuta sempre idratata e protetta da agenti esterni aggressivi.